X-Men: la storia dei mutanti sarà molto diversa dopo il sesto numero di Powers of X

X-Men: la storia dei mutanti sarà molto diversa dopo il sesto numero di Powers of X
di

Sono giorni molto importanti per i fan dei mutanti di casa Marvel: dopo aver scoperto un grande ritorno per gli X-Men nel 2020, il numero più recente di Powers of X sconvolge completamente la timeline della storia della saga iniziata nel 1963.

Nel corso del volume conclusivo della saga scritta da Jonathan Hickman sono state approfondite le vicende di Moira MacTaggert, il cui nome da mutante è Moira X, il personaggio ha vissuto per dieci vite diverse, in nove delle quali ha assistito all'annientamento dei supereroi guidati da Charles Xavier. Nelle pagine del fumetto possiamo leggere alcuni estratti dal suo diario, che vanno dal giorno in cui ha conosciuto il Professor X fino alla sua triste fine.

Ora sappiamo infatti che al leader della serie, interpretato da Patrick Stewart e James McAvoy, è stato permesso di leggere la mente di Moira, scoprendo così il destino dei mutanti nelle diverse timeline. In un capitolo successivo viene rivelato inoltre che l'idea di esseri in grado di rigenerare i protagonisti della serie grazie al loro DNA presente in Cerbero sia stata perseguita dal Professor X e dalla stessa MacTaggert, i quali hanno cercato di loro volontà dei potenziali partner che avrebbero generato figli con questi inestimabili poteri.

La scelta di Magneto di allearsi con il suo storico rivale è stata resa possibile dai poteri dei due, che gli hanno instillato l'idea dell'importanza di creare una nazione solo di mutanti, a causa delle tragedie a cui ha assistito Moira. Anche numerosi eventi successivi sono stati causati dai due, influenzando direttamente i numeri delle collane pubblicate da Marvel nel corso degli anni. Che effetto avranno queste rivelazioni sull'universo dei mutanti? Per adesso pare che gli X-Men dovranno sfidare Apocalypse, ma siamo sicuri che nel futuro le sorprese non mancheranno.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
1