X-Men: alcuni titoli della linea editoriale Dawn of X sono stati cancellati

X-Men: alcuni titoli della linea editoriale Dawn of X sono stati cancellati
di

Il tremendo impatto causato dal Coronavirus ha complicato i piani di pubblicazione di buona parte dell'industria, compresa la Marvel Comics. La Casa delle Idee ha annunciato la cancellazione di alcuni titoli degli X-Men afferenti alla collana editoriale Dawn of X.

Ne ha discusso, ai microfoni di Newsorama, l'editor Jordan D. White:

"Ci sono delle serie che avevamo intenzione di pubblicare, e il cui arrivo - ora - non è più previsto. D'altra parte, ce ne sono altre che non avevamo in cantiere, ma che ora prevediamo di immettere sul mercato. Non credo sia troppo folle dire che una crisi globale ha scombinato alcuni dei nostri piani.

Il nostro programma è piuttosto malleabile e cambia in base alle circostanze. Un certo numero dei nostri piani è mutato nel corso dell'ultimo X-Summit, modellandosi in relazione alle circostanze estremamente mutevoli dell'attuale panorama globale, del settore, della nostra azienda e dei nostri creatori".

Sappiamo che nel corso del 2020, la Marvel avrebbe dovuto pubblicare un reboot di X-Factor, una serie incentrata sul gruppo mutante dei Satiri e un'altra sugli X-Corp. Per quest'ultima, tuttavia, non c'è stata alcuna comunicazione ufficiale riguardo alla sua data di pubblicazione, perciò è una delle più papabili tra i titoli cancellati.

La Marvel Comics ha svelato i costumi scartati di Jean Grey per la saga di Fenice Nera. All'interno del crossover X-Men/Fantastici Quattro arrivano dei nuovi modelli di sentinelle.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1