Yamato Video saluta Tony Fuochi: addio al doppiatore di Ikki di Saint Seiya

Yamato Video saluta Tony Fuochi: addio al doppiatore di Ikki di Saint Seiya
di

Per il mondo del doppiaggio italiano, questo San Valentino è da dimenticare. In giornata, è arrivata la notizia della triste dipartita di Antonio Fuochi, in arte Tony Fuochi. Ci uniamo al saluto di Yamato Video, a uno dei doppiatori che hanno fatto la storia recente.

Oggi, 14 febbraio 2022, ci ha abbandonato Tony Fuochi, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano che nel corso della sua carriera ha lavorato a progetti animati come I Cavalieri dello Zodiaco, Dragon Ball e Pokémon.

A diffondere la notizia, tra gli altri, è Yamato Video, che sui propri social media ufficiali ha dato l'ultimo saluto all'artista italiano.

Classe 1955, è morto a Padova, dopo una carriera lunga di successi e soddisfazione. Fuochi è stato attivo dagli anni Ottanta, fino al 2014, quando ha salutato il suo mestiere. Nel corso degli anni, ha lavorato non solo nel mondo dell'animazione, ma anche in quello dei videogiochi e del teatro. La prossima stagione degli anime al cinema di Yamato, sarà un tributo al suo nome.

I motivi del decesso del sessantasettenne non sono stati resi noti. L'addio di Fuochi, che con la sua voce ha segnato indelebilmente e ispirato intere generazioni, va salutato obbligatoriamente con un "Pugno diabolico", l'iconica mossa di Ikki di Saint Seiya, personaggio che più tra tutti lo ha accompagnato nella sua strada. La sua voce, resterà per sempre impressa nelle serie anime a cui ha lavorato, alcune delle quali presenti su ANiME GENERATION, il canale Prime Video di Yamato Video.

Quanto è interessante?
6