Yashahime: il ritorno di uno dei protagonisti più amati di Inuyasha

Yashahime: il ritorno di uno dei protagonisti più amati di Inuyasha
di

L'attesissimo sequel di Inuyasha, Yashahime: Princess Half-Demon, sta portando lentamente gli spettatori a fare la conoscenza del nuovo trio di protagoniste, oltre che introdurre i personaggi più amati dell'opera di Rumiko Takahashi.

Nel quinto episodio della serie, il pubblico ha visto il ritorno di un ennesimo volto familiare: Myoga, il minuscolo demone pulce. Ma il suo debutto ha dato vita a diversi quesiti tra i fan. Come mai Myoga conosce la figlia di Kagome e Inuyasha e non le due gemelle di Sesshomaru?

Quando il custode della tomba di Inuyasha appare per la prima volta in Yashahime: Princess Half-Demon, Moroha si riferisce a lui come "Nonno Myoga". Ma pur sapendo che il piccolo demone potrebbe conoscere il luogo in cui si trovano i rispettivi genitori, le tre protagoniste non gli pongono alcuna domanda su questo argomento. Inoltre, Myoga pare non sapere che Towa e Setsuna siano le figlie di Sesshomaru.

Myoga sembra seguire Moroha esattamente come fece con suo padre nella serie originale. L'anziano demone pulce è un profondo conoscitore del mondo demoniaco e giocherà un ruolo fondamentale nella spiegazione dei misteri a cui la ragazza si troverà dinanzi. Anche grazie al suo contributo, Moroha ha già padroneggiato alcune delle tecniche di suo padre in Yashahime: Princess Half-Demon. Ma quali sono le condizioni di Rin? L'anime di Yashahime: Princess Half Demon è avvolto nel mistero.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2