Yu-Gi-Oh: Seto Kaiba dà il meglio di sé in una vecchia clip dell'anime

Yu-Gi-Oh: Seto Kaiba dà il meglio di sé in una vecchia clip dell'anime
di

Seto Kaiba non è sicuramente uno dei personaggi caratterialmente più docili del panorama anime, e un fan ha voluto ribadirlo rispolverando una vecchia clip di Yu-Gi-Oh che lo vede protagonista in uno scambio di battute esilarante.

L'utente del post è @themattcastro, e il breve filmato da lui condiviso - appartenente alla primissima serie dell'anime - ci mostra Kaiba nel bel mezzo di uno scontro, mentre chiarisce che per portare a casa la vittoria non si farà alcuno scrupolo, anche se dovesse uccidere alcune persone e prendere le loro anime.

Andando più nello specifico, Seto Kaiba si ritrova faccia a faccia con Dartz, e per fronteggiare un avversario tanto temibile ha dovuto perfino fare squadra con Yami. Il duello prende una svolta inaspettata quando Dartz rivela che una delle sue carte contiene le anime dei personaggi Mai, Pegasus e Yugi.

Le parole di Dartz toccano particolarmente Yami, il quale si ferma e smette di duellare, al contrario di Kaiba, che dando sfoggio del suo carattere spietato dice convintamente di voler continuare a combattere.

Si riferisce agli ostaggi come a una banda di sfigati, chiedendosi con tono ironico se dovesse sentirsi in colpa per la loro sorte. Dartz risponde:

"No, a meno che distruggere un'anima innocente ti dia qualche preoccupazione".

Kaiba ribatte:

"Nah. Come presidente di una grande società, devo fare questo tipo di azioni ogni giorno".

Seto Kaiba fa parte di quella cerchia di antieroi vecchia scuola cinici e sprezzanti, che nelle opere moderne trovano sempre meno spazio a favore di personaggi meno bidimensionali e più inclini ad un'evoluzione caratteriale più vicina al protagonista.

Le origini di Seto Kaiba sono state spiegate nel dettaglio dall'autore di Yu-Gi-Oh!. Ricordate quella volta che Yu-Gi-Oh! finì in tribunale per un furto di carte?

FONTE: CB
Quanto è interessante?
4