Yu-Gi-Oh! SEVENS: debutta la nuova regola del Rush Duel

Yu-Gi-Oh! SEVENS: debutta la nuova regola del Rush Duel
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da anni ormai il franchise di Yu-Gi-Oh! va avanti grazie a nuove serie animate. Dopo la serie originale dei primi anni 2000 abbiamo visto GX, 5D'S, Zexal, Arc-V e VRAINS. Tutte serie uniche a loro modo e che aggiungevano, sullo sfondo del classico Duel Monsters, carte e regole inedite. Ciò è stato in parte stravolto con Yu-Gi-Oh! SEVENS.

Il primo episodio di Yu-Gi-Oh! SEVENS ha debuttato introducendo all'ambientazione della scuola elementare dove Yuga Ohdo è studente. Oltre ai classici amici e le nuove carte, in Yu-Gi-Oh! SEVENS abbiamo assistito all'introduzione dei Rush Duel, una meccanica esclusiva inventata proprio dal personaggio principale.

Il Rush Duel limita il numero di mostri, carte magia e trappola tuttavia l'effetto è di permettere al giocatore di utilizzare quante carte vuole ad ogni turno. Come spiegato nel primo episodio di Yu-Gi-Oh! SEVENS, il giocatore avrà a disposizione tre slot per le carte mostro e tre slot per le carte magia o trappola, iniziando con quattro carte per mano ed evocando quanti mostri si vuole durante il proprio turno. Inoltre, si possono pescare quante carte si vuole fino ad arrivare ad averne cinque per mano.

Yuga Ohdo si avvantaggia ovviamente di queste regole per mettere in campo ben tre mostri a partita appena iniziata. Tuttavia le cose non sono andate per il verso giusto per il protagonista, presentando il primo colpo di scena di Yu-Gi-Oh! SEVENS.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2