Uno Zoo d'Inverno

Uno Zoo d'Inverno

Kyoto, 1966.
Il giovane Hamaguchi sogna di lavorare come designer per l’azienda tessile presso la quale è assunto come semplice fattorino. Alla Watanabe S.p.A. non sembra però esserci spazio per il suo talento, che “Hama” finisce per relegare ai rari momenti liberi: quelle poche ore, cioè, che il ragazzo riesce a trascorrere nella quiete dello zoo cittadino, fonte continua di paesaggi e soggetti affascinanti da ritrarre. Ma un incontro fortuito interverrà presto a spalancare i ristretti confini della vita di provincia, risucchiando Hamaguchi nel vortice artistico che a Tokyo, negli ultimi anni Sessanta, vive l’apice del suo fermento: quello creato e alimentato dalla strana comunità dei mangaka - fumettisti innovativi e di talento, professionisti unici e dalla verve spesso incontrollabile - la cui opera cambierà per sempre il destino di Hamaguchi e, insieme, la storia del fumetto moderno.

Articoli

    Uno Zoo d'Inverno

    3

    recensione 07:00,28 Gennaio 2011

    Uno Zoo d'Inverno

    Smaccatamente autobiografico: tale è Uno Zoo d'Inverno, uno dei più recenti lavori del fumettista giapponese Jiro Taniguchi. Il sessantenne non avrebbe bisogno di presentazioni, né...

Immagini

INDICE IMMAGINI

Immagini Uno Zoo d'Inverno Immagini Uno Zoo d'Inverno Immagini Uno Zoo d'Inverno